Leggi la lettera scritta da Antonella Greco della sezione di Brescia dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia che contiene l'appello alla responsabilità per tutti gli studenti che, in questo momento di emergenza, devono trovare la loro maturità, la voglia di cooperare e collaborare con le istituzioni per affrontare la sfida di questi giorni supportando la didattica e diventando parte proattiva nello sviluppo di un progetto reale.

“I vostri commenti ed i nostri aiuti saranno decisivi perché, tra qualche tempo, si possa dire che in piena emergenza nazionale una generazione di studenti e di professori non è stata a guardare, ma ha preso a cuore la cultura ed il bene comune. La scuola è una comunità ed una famiglia, che deve proseguire il proprio compito fondamentale anche in questo momento di crisi nazionale. La didattica deve continuare, la trasmissione delle idee deve continuare. Si ferma l’attività scolastica negli Istituti, ma il ruolo della scuola non si ferma mai”.

L'augurio dell'Ufficio Scolastico affiancato dalla Consulta degli Studenti è quindi che questo momento di difficoltà diventi per tutti gli studenti un grande momento per dimostrare la propria responsabilità.


La lettera completa - download

Torna alle news