Il 4 e 5 febbraio 2019, gli studenti del Liceo Artistico Foppa e quelli dell'Istituto Piamarta parteciperanno ad un ciclo di conferenze, organizzate nella sede di via Cremona, e tenute da esperti esterni.

Lunedì 4 febbraio, i temi affrontati nelle conferenze saranno: 

 “Marketing oggi: disciplina. Applicazioni e sbocchi professionali” - Relatore Prof.ssa P. Menchiari. Dopo una breve introduzione su cosa è il marketing e che funzione svolge, la relatrice, attraverso esempi e casi pratici, ci guiderà alla scoperta di chi contribuisce a migliorare immagine, credibilità e raggiungimento degli obiettivi di un’azienda. Verrà illustrato agli studenti il significato del “cardioMarketing” e di cosa vuol dire lavorare nel Marketing oggi.

• “Incontro con l’azienda Pantamolle” - Relatori dott. Francesco e Piergiacomo Sigalini. Il sogno dei fratelli Francesco e Piergiacomo Sigalini ha preso forma concreta nel cuore della Bassa (Dello, paese di cui sono originari) poi  trasferitisi in città, hanno inaugurato il loro primo showroom in via Cipro, diventato in pochissimo tempo un punto di riferimento per gli yuppie di nuova generazione, amanti del taglio sartoriale e dei ricami personalizzati fra il quinto e il sesto bottone della camicia. I fratelli Sigalini ci guideranno attraverso la propria idea imprenditoriale (il Pantamolle) con l’obiettivo di incoraggiare ad inseguire i propri sogni, perché “con la passione e il duro lavoro prima o poi si realizzano".

 “Dentro e fuori una galleria d’arte” - Relatore dott.ssa Erica Fenaroli. La relatrice condurrà un’attenta analisi su quello che è il mercato delle opere d’arte oggi. Partendo dalla Storia delle Gallerie d’arte ed il loro funzionamento ci spiegherà cosa  vuol dire oggi allestire e gestire una galleria ed illustrerà le dinamiche del mercato dell’arte.
 

Martedì 5 febbraio, gli argomenti trattati saranno: 

• “Come le immagini producono, oggi, la realtà” - Relatore Prof. Massimo Tantardini - Professore incaricato, Responsabile Progetti e Relazioni internazionali, Coordinatore del corso di laurea in Grafica e Comunicazione, Coordinatore disciplinare della Scuola di Scenografia presso l’ ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRESCIA SANTAGIULIA. Oggi andrebbe distinta la storia dell’arte contemporanea dalla storia delle immagini contemporanee. La cultura visuale aiuta a comprendere come le immagini non documentino più la realtà e i fatti, ma la determinino. E’ attraverso la visione che si attivano i sensi e la conoscenza.

• Dissenso e consenso nelle "due guerre" degli italiani. 1915-1918" - Relatore Prof. Cerutti, borsista presso il Vittoriale degli italiani e direttore-conservatore del Museo storico del Nastro Azzurro in Salò. Dottore in ricerca in storia contemporanea all'Università degli studi di Parma (2018) con la tesi L'assistenza alla società civile e alle forze armate in Italia nella Grande Guerra (1915-1919). Fra le varie pubblicazioni scientifiche, Bresciani alla Grande guerra. Una storia nazionale, FrancoAngeli, Milano 2017, pp. 559.

• “Artoteca: un esempio di valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo" - 
Prof. Sigalini e dott.ssa Laura Metelli. “Artoteca, Visto, piaciuto, prestato” è un progetto realizzato dalla Collezione Paolo VI - arte contemporanea di Concesio e dalla Biblioteca di Concesio, che prevede di poter avere in prestito nella propria abitazione, oltre ai libri, un’opera d’arte contemporanea. Si tratta di un ottimo esempio di valorizzazione del patrimonio artistico, di cui i diretti protagonisti ci racconteranno nascita e sviluppo, dall’ideazione ai primi prestiti realizzati.



Torna alle news