Venerdì 29 settembre 2017, nell'ambito del Progetto Accoglienza, alla classa prima dell'Istituto Piamarta si propone la partecipazione all'evento "Meet me tonight" che si terrà presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, in occasione della "Notte europea dei ricercatori".

Gli alunni avranno la possibilità di incontrare i ricercatori universitari, discutere su enigmi che da sempre hanno affascinato l'uomo e assistere a conferenze organizzate.

Queste sono le attività proposte agli alunni:

L'HEAVY METAL DELLE ONDE GRAVITAZIONALI

Una postazione con cuffie per ascoltare le nuove onde scoperte di recente dall'interferometro del laboratorio americano Ligo. Una scoperta che avalla un'idea degli antichi astronomi. Pitagora, infatti, riteneva che il sole, la luna e il sistema solare, per effetto dei loro movimenti, producessero un suono continuo, un'armonia impercettibile all'orecchio umano.

PROBLEMI DI MINIMO

Installazioni concrete relative a celebri problemi matematici di minimo, come il problema della brachistocrona (curva di tempo minimo), il problema della catenaria, superfici minime e bolle di sapone.

IMMAGINI DALL’INFINITAMENTE PICCOLO ALL’INFINITAMENTE VELOCE

• Un percorso alla scoperta delle tecniche di ricerca più avanzate nel campo dei materiali del futuro: immagini dal nanomondo;
• Fotografie superveloci: laser a caccia dei processi fisici più veloci in natura;
• Istantanee del moto degli elettroni nel mondo a due dimensioni; • Immagini della struttura elettronica di materiali quantistici.



LEGGI LA RASSEGNA STAMPA
30/09/2017: Tra fisica e matematica la scienza si fa strada - Bresciaoggi

 

 


Programma della Notte europea dei ricercatori - download

Torna alle news